Architettura Degli ElaboratoriCorsi

Architettura CISC e RISC

Le architetture CISC, prevedono accanto a istruzioni semplici anche istruzioni complesse la cui esecuzione richiede l’utilizzo di una complessa unità di controllo.

Le architetture RISC, riducono al minimo indispensabile il numero di istruzioni disponibili e supportano istruzioni semplici che possono essere eseguite velocemente tramite un’unità di controllo molto semplice.

Il CICS prevede un set d’istruzioni molto complesse a livello ISA. Un processore con molte istruzioni con codifiche a lunghezza variabile. Le istruzioni complesse prendono il nome di microprogrammazione.

L’obiettivo della tecnologia RISC è quello di migliorare l’efficienza di un elaboratore da parte del processore. Per effettuare questo miglioramento vengono effettuati meno accessi possibile alla memoria eccetto LOAD e STORE.

CISC

  • Enfasi sull’Hardware
  • Istruzioni complesse Multi-Clock
  • Memory-to-Memory
  • Dimensioni del codice più ridotte
  • Componenti hardware usati per gestire istruzioni più complesse

RISC

  • Enfasi sul Software
  • Istruzioni semplificate single-clock
  • Register-to-Register
  • Grandi dimensioni del codice
  • Componenti Hardware usati per realizzare registri

Le prestazioni di un elaboratore vengono date da un’equazione del genere:

Il CISC punta a diminuire il numero di istruzioni per programma, il RISC punta a diminuire il numero di cicli per istruzione.

Nonostante l’evidente vantaggio dell’architettura RISC essa non è riuscita ad affermarsi sul mercato e quasi la totalità dei sistemi operativi Windows sono basati su architetture CISC.

LINK UTILI

Corso su Architettura Degli Elaboratori: https://www.developersumo.com/architettura-degli-elaboratori/
Pagina Instagram: https://www.instagram.com/developer_sumo/
Le nostre applicazioni: https://play.google.com/store/apps/developer?id=Developer+Sumo

What's your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0

You may also like

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *