Sicurezza Informatica

Come controllare da remoto il proprio Smartphone

Perchè dovresti controllare da remoto il tuo smartphone o quello di un altro? CI sono diversi motivi per cui potresti aver bisogno di farlo e non tutti hanno a che fare con le attività da spia. Poter monitorare uno smartphone a distanza, infatti, è molto utile in caso di smarrimento o furto del cellulare; inoltre, per un genitore è sempre molto utile poter monitorare il cellulare dei propri figli, per proteggerli da bullismo e dalle altre minacce di internet, ma anche per sapere – per esempio – se si trovano dove dicono di essere.

Ma come si può monitorare da remoto il proprio smartphone o quello di qualcun altro? Ci sono alcuni metodi e in questo articolo descriveremo i più semplici ed efficaci.

1.  Controllare da remoto un iPhone

Per gli iPhone, con il loro AppStore fatto di regole più rigide, è più difficile scaricare app che ti permettono di controllare telefoni altrui a distanza. Ma questo non significa che controllare il tuo sia più complicato (anzi, è più semplice), e che non sia possibile sbirciare in quello degli altri – per esempio in quello dei figli.

Funzione trova il mio telefono

Tutti gli iPhone e gli altri dispositivi Apple sono dotati della funzione “Trova il mio telefono”. Una volta attivata, potrai sapere in ogni momento dove si trova il tuo iPhone semplicemente interrogando la stessa funzione su un altro dispositivo Apple, ma anche accedendo all’iCloud da Windows.

Il Cloud di Apple è anche utile per controllare smartphone altrui. Se conosci le credenziali dei loro account Apple – quelli che si usano, per esempio, per accedere a Cloud Drive o all’Apple Store – puoi controllare foto, file salvati, cronologie, e altri dati relativi allo smartphone tuo o di qualcun altro.

2.  Controllare da remoto un telefono Android

Android non ha la funzione trova il Mio Telefono, ma lo stesso servizio può essere svolto da App apposite. Per Android, a dire il vero, sono disponibili molte più app rispetto ai dispositivi apple, alcune sono presenti nel Play Store, altre sono scaricabili tramite file .apk da Internet, gratuitamente o a pagamento.

Cerberus

Qui ne analizzeremo una che si trova nel Play Store: la sua installazione e il suo utilizzo è molto più semplice. Si tratta di Cerberus. Puoi utilizzarla gratuitamente, però, solo per 6 giorni. Dopodiché dovrai pagare un abbonamento annuale, ma è di soli 5 euro!

Tramite questa app puoi controllare da remoto il tuo smartphone e sapere dove si trova. E’ molto utile, quindi, in caso di smarrimento o furto, ma può svolgere la stessa funzione sullo smartphone di qualcun altro: puoi sapere dove sono i tuoi figli, per esempio, oppure dove hanno smarrito il loro cellulare.

Controllare lo smartphone da remoto è più semplice del previsto: basta installare delle apposite app, o usare le specifiche funzioni degli iPhone, per accedere da un altro dispositivo ai dati dello smartphone, anche quando il dispositivo si trova a chilometri di distanza!

LINK UTILI

Altro su Sicurezza Informatica: https://developersumo.com/category/sicurezza-informatica
I nostri Corsi: https://www.developersumo.com/corsi/
Pagina Instagram: https://www.instagram.com/developer_sumo/
App su Play Store: https://play.google.com/store/apps/developer?id=Developer+Sumo

What's your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0

You may also like

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *